Il deserto bianco

Quando ero piccola, quando ho sentito per la prima volta di deserti, quando ho visto a tv  per la prima volta un deserto, immensi territori aridi e per niente amichevoli, con condizioni estremi, privi di ogni forma  di vita,  e come avessi messo (nella mente) una riga finale: in un posto simile non vorrei mai andare, e non vorrei mai trovarmi davanti  un tale gigante sabbioso. Ma viste queste immagini (e tante altre) quasi quasi mi rimangio la parola :))  Sto parlando di lui, del magnifico Deserto Bianco, che si trova nel Nuovo Messico (New Mexico).

A una altezza di 1 185 m sopra il livello del mare, questo deserto e conosciuto come il più grande deposito naturale di gesso, perché, a differenza di altri deserti, le cui sabbie sono formate di quarzo, questo e costituito da un misto di gesso e calcio (per questo che e bianco).

In più, anche se e sito in una zona particolarmente calda, il deserto riesce a mantenersi freddo per tutto il tempo (a differenza degli altri deserti che assorbono il calore e la luce del sole, qui la luce viene riflessa).

Ha fatto carriera con la sua bellezza, essendo nominato in tanti romanzi del XX secolo o nei vari videoclip (tra cui “Frozen” di Madonna).

Eccolo nel suo splendore,  442 km2 di dune bianche, un oceano di onde gelate per sempre.

fonte foto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...