“Raccolte per te”-volume primo

“Raccolte per te”-volume primo

E’ questa la coperta del primo volume di fiabe romene, che ho raccolto e tradotto seguendo con fedeltà un mio sogno. Non è proprio come immaginavo, perché nei miei sogni era un libro (o erano libri) con tante illustrazioni e disegni che avrebbero parlato da sé, ma per la mancanza di risorse, o del sostegno giusto, o del mio coraggio di fare i disegni io stessa, per il momento è in questo format, sperando che un giorno saranno così come gli avevo inizialmente concepito.

Sono comunque contenta, perché l’obbiettivo principale era quello di far conoscere al pubblico italiano le meravigliose storie, i fantastici personaggi, gli utilissimi insegnamenti e l’inconfondibile charm del linguaggio narrativo dell’autore. Di seguito la breve descrizione:

“In questo primo volume ho messo le due favole che a me piacciono particolarmente, per la determinazione del protagonista, per i personaggi fantastici, per come un ostacolo può scavare in te e farti trovare risorse inimmaginate, per come dovremmo fare tesoro degli insegnamenti dei genitori, per come il fantasticare ci può aiutare a superare momenti difficili, per come i proverbi sono validi ancora oggi pur avendo radici lontane, per come tutto quello che si vive ci può rendere migliori, per come elementi reali, immaginari, mistici si incontrano e intrecciano, per l’ironia e l’umorismo con quale vengono dette certe cose, per la purezza e la semplicità del linguaggio contadino usato dal grande narratore romeno che fu Ion Creanga.”

L’ho pubblicato ieri, e tra qualche giorno sarà disponibile. Non ci sto nella pelle!

Questo primo volume è dedicato ai miei figli, Dario e Eduardo. 🙂

6 Replies to ““Raccolte per te”-volume primo”

    1. Grazie 🙂
      Che posso dire, io le adoro. Forse perché hanno accompagnato la mia infanzia, forse perché mi hanno fatto spesso sognare, forse perché sono più una bambina che donna, che alle fiabe e ai cartoni non so dire di no :))

      Non vedo l’ora di sapere il tuo parere 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *